Dintorni

ARTE E CULTURA

Ville e Monumenti

 

Villa Barbaro

Commissionata nel 1500 dai Fratelli Barbaro, raffinati conoscitori della cultura classica, è considerata una delle ville più belle mai progettate da Andrea Palladio.

Al suo interno si trovano affreschi di Paolo Veronese. Nella parte restrostante alla villa è possibile visitare anche il Museo delle Carrozze. La villa situata in posizione sopraelevata, si presenta in perfetto equilibrio col paesaggio circostante, e assieme al suo scenografico viale alberato situato oltre la strada pubblica, e il tempietto edificato verso fine 1500, è meta di turisti provenienti da tutto il mondo. In Villa vengono spesso organizzate attività inedite come tour fotografici, caccie al tesoro ed eventi esclusivi come la visita del giardino che viene aperto in rarissime occasioni.

Oltre alla famosa Villa Barbaro, situata a 500 dal nostro agriturismo, sono moltissime le ville storiche che testimoniano come nei secoli la provincia di Treviso sia stata scelto come luogo di villeggiatura. Ma non ci sono solo monumenti artistici, la Marca è stata pesantemente segnata dalle guerre mondiali e i segni della storia si possono ritrovare in quasi tutti i paesi della provincia.

Per prenotazioni: https://www.villadimaser.it/

 

Villa Emo

A Vedelago, località Fanzolo, si Trova Villa emo-Capodilista, commissionata ad Andrea Palladio dai Conti Emo. La funzione originaria della Villa era agricola e di rappresentanza, e si può notare dalle due grandi barchesse ai lati del maestoso corpo centrale. Nel suo interno e nel sottoportico è possibile ammirare gli affreschi di Zelotti, noto allievo di Paolo Veronese.

Per prenotazioni https://www.villaemo.org/

 

Tomba brion

Commissionata a Carlo Scarpa dalla famiglia Brion e progettata e realizzata negli anni ’70, Tomba Brion si trova a  San Vito di Altivole. Essa si caratterizza dall’elemento tipico di Carlo Scarpa, l’acqua, metafora del perenne fluire della vita. Assieme ai suoi giochi di luce e riflessi e circondata da un giardino orientale, rappresenta uno dei più affascinanti monumenti funebri dell’architettura moderna.

ARTE E CULTURA

Musei e Borghi Storici

 

Museo Gipsoteca Antonio Canova e il Tempio di Possagno
Il Museo Antonio Canova si trova a Possagno, dove è nato il grande scultore neoclassico.
Il Museo è un complesso di edifici costituito dalla Casa natale settecentesca dove sono custoditi i dipinti a olio e a tempera, i disegni, i vestiti, gli strumenti di lavoro e i libri dell’artista, e dalla vicina e annessa Gypsotheca ottocentesca che ospita i modelli originali delle sculture in gesso, che al momento della morte dell’artista si trovavano nello Studio romano: i marmi che si trovano in ogni parte del mondo sono le repliche commissionate da sovrani, principi, papi ed imperatori di tutto il mondo.
Le opere in gesso sono state trasferite a Possagno durante la prima metà del 1800 dal fratello di Canova, Giovanni Battista Sartori.

Nelle vicinanze, il maestoso Tempio, progettato da Antonio Canova come chiesa del paese.
Il Museo offre visite guidate, laboratori, esperienze esclusive anche notturne e molto suggestive.

Per prenotazioni www.museocanova.it

 

Borgo Storico di Asolo

Piccolo Borgo medioevale racchiuso dalle antiche mura, fu definita da Giosuè Carducci la Città dei cento orizzonti, e fu meta di artisti, poeti, scrittori e attori che qui trovarono ispirazione, come Eleonora Duse, gian Francesco Malipiero, Freyka Stark, Robert Browning, Ernest Hemingway e moltissimi altri.

Da visitare la Rocca, del XII° secolo, le sue osterie tipiche con piatti della cucina locale e “cicchetti veneziani”. Il Museo Civico, l’Archivio Storico e le suggestive Mura. Per salire alla Rocca, dalla quale si può ammirare un paesaggio mozzafiato, si parte dalla piazza principale di Asolo e attraverso il camminamento a scalini si arriva in cima al castello

Circondata dai Colli Asolani, dalla città partono meravigliosi percorsi da poter fare in bicicletta o a piedi, suggestivi durante tutto l’anno specialmente in primavera e autunno dove la natura si colora e che vi suggeriamo vivamente di sperimentare con i percorsi che abbiamo tracciato per voi!

 

Follina, Il Molinetto della Croda

La polenta si sa, è uno dei piatti tipici veneti, e molti sono i mulini dove i grani vengono (e venivano) macinati per ottenere la farina che poi veniva utilizzata per realizzare questa pietanza anticamente definita “piatto povero” .

Uno di questi, si trova in un luogo molto suggestivo ed ha ben 4 secoli di storia: Il vecchio “Mulinetto della Croda”, recentemente restaurato e visitabile, fu attivo fino al 1953.

E’ un mulino ad acqua e simbolo di una civiltà rurale in via di estinzione sotto l’incalzare della civiltà industriale ed ha ispirato visitatori ed artisti per la sua posizione e per la sua suggestiva bellezza. E’ situato sopra le acque del torrente Lierza, principale affluente del Soligo, fiume che si getta infine nella Piave in località Falzè.

SHOPPING E OUTLET

Acquista le migliori firme a prezzi vantaggiosi

 

Nei dintorni del distretto di Montebelluna, definita “città mondiale della calzatura sportiva, troverai diverse fabbriche di note marche internazionali con spacci interni dove poter fare acquisti a prezzi vantaggiosi!

Il settore calzaturiero sportivo è stato il protagonista dello sviluppo della nostra economia locale. Ad oggi sono oltre 400 le aziende artigianali e industriali che operano nel settore. Per citarne alcune:

  • The North Face Outlet – Via Padova 21, Cornuda – 00 39 (0) 423 839 133
  • Lotto Sport Shops Factory Outlet – Via Padova 23,  Zona Industriale Cornuda 00 39 (0) 423 821400
  • Colle Sport – Via delle Industrie 10, Montebelluna 00 39 (0) 423 839780
  • Lafuma – Oxbow Outlet  Via Padova 19/B, Cornuda 00 39 (0) 423 839336
  • Salewa Via Feltrina Sud 154/A, Montebelluna 0039 (0) 423 604167
  • Diadora – Via Montello 80, Caerano di San Marco 0039 (0) 423 6581
  • Stonefly – Via XXX Aprile 89, Montebelluna 0039 (0) 423 303608
  • Febos Outlet – Via Marosticana, 39/A, Maser – 0039 (0) 423 565135  – spaccio@febos.com

Si consiglia di telefonare per verificare gli orari di apertura dei punti vendita

NATURA

Passeggiate nei sentieri

 

Vi suggeriamo di visitare questa pagina per prenotare delle visite guidate nei sentieri più belli che si trovano nei nostri Colli e nella nostra provincia assieme alla nostra guida naturalistico ambientale di fiducia Enrico Tirindelli  http://www.tosee.it/trekking.html .

Ecco alcuni fra i percorsi più belli proposti :

 

Montello, “Il bosco dentro l’Arsenal”

tra i resti di quello che fu il bosco più importante per la Repubblica Veneta, la famosa collina offre la possibilità di numerosi percorsi per una breve ma fantastica vacanza naturalistica e storica, con una eccezionale offerta vini e prodotti tipici, disponibili presso rinomate cantine, trattorie, agriturismi e ristoranti.

 

I Colli Asolani

La zona che da Cornuda ed il Bosco del Fagaré si estende sino ad Asolo, per proseguire oltre le colline di Monfumo sino alla Valcavasia, rappresenta uno degli angoli naturali più belli e dolci del “Giardino della Serenissima”, con numerosi percorsi adatti ad amatori ed escursionisti anche minimamente allenati

 

Le colline del Prosecco

Splendide passeggiate con degustazione di prodotti tipici accompagnati dal famoso vino Prosecco, ma anche escursioni alla scoperta delle caratteristiche naturalistico ambientali delle colline che da Valdobbiadene si estendono lungo la pedemontana tra il quartiere della sinistra Piave e la zona dei Laghi di Revine.

 

L’anello Naturalistico del Grappa

Tre percorsi, per splendide escursioni tra sentieri e mulattiere, rifugi e malghe del massiccio del Grappa, ad esplorare un ambiente straordinario, per varietà di ambienti e ricchezza di forme di vita (con una flora di circa 1400 specie di piante vascolari) e godere di fantastici panorami a 360° dalle Dolomiti al mare Adriatico.

 

Il Fiume Piave

Nel suo tratto intermedio, tra Vidor e la piana di Moriago a sinistra, ed il Montello a destra, fino alle Grave di Papadopoli, il fiume si sviluppa in una serie di ambienti tipici di straordinaria bellezza, dando l’opportunità di compiere bellessime escursioni, tra ampie distese golenali selvagge e pregievoli zone di risorgiva

 

I tour di solito sono confermati con min. 4 partecipanti, se siete in 2 vi suggeriamo di chiamare la guida per un prezzo ad hoc Enrico 0039 328 0175442

ENOGASTRONOMIA

Trattorie e Ristoranti con Cucina tipica